the magic whip blur - cover - go out

Blur: nuovo singolo (Go out) e nuovo album (The Magic Whip) dopo 12 anni

Due anni fa l’uscita di due nuove canzoni dei Blur, The Puritan e Under the West Way,  ci aveva fatto pensare che la band di Damon Albarn fosse pronta per tornare sulle scene con un nuovo album. In realtà nessuno era proprio convinto, non a caso il mio post si intitolava Blur il ritorno (?). Oggi invece pare sia tutto vero.

Il seguito di Think Thank, uscito nel 2012, dodici anni fa, si intitola The Magic Whip e uscirà tra due mesi, il 27 aprile 2015. The Magic Whip è l’ottavo album dei Blur ed è stato registrato in soli 5 giorni ad Hong Kong, città a cui rimanda l’artwork del disco e il lyric video del primo singolo, Go out, qui in streaming.

Cosa dire del nuovo singolo Go out? Niente ballatona brit-pop à la Under the West Way. Personalmente mi è rimasto in testa e mi ha incuriosito sul nuovo(?) corso di questo ottavo album, ed è questo lo scopo di un primo singolo. Il suo rumorismo pop rimanda a The puritan e ad alcune sonorità di Think Thank, mentre il ritornello con il coro svogliato e la chitarra elettrica acida è in pieno stile Blur di fine anni ’90.

Cosa dire dell’album? Innanzitutto, che è il primo album da 16 anni a questa parte in cui i Blur tornano ad essere un quartetto. Nella band è tornato anche il grande Graham Coxon, dunque i Blur sono tornati alla formazione originale. I Blur giurano che The Magic Whip suona come “il Bowie della trilogia Berlinese”, il che è una delle cose più belle che si possano dire per promuovere un disco. Dunque c’è da immaginarsi tanta elettronica.

Morite dalla voglia di comprare l’album? Potete farlo, The Magic Whip è in pre-order su Amazon e prenotandolo ricevete in anticipo Go out. E a proposito di Go out qui trovate il lyric video, mentre più sotto trovate il testo.

Buona ascolto, buona visione e buona lettura!

Blur – Go out 

Ooh oh oh
I cannot sing along
Dancing with myself
We go get a gun
I sure…

I’m feelin’… ooh
Dancing with myself
I get into my bed
I do it to myself

To the local
To the lo-o-o I go out
To the lo-o-o-ocal by myself
to the lo-o-o-ocal

I get into my bed
there’s nothing to be address now
there’s nothing to get hung about
cos i do it all the time

the shepherd …
she done it all again
i get ready to go
the green jokes ge….

he going to the local
he going to the local -o-ohh
he going to the lo-o-o-ocal
he going to the lo-o-o-ocal

too many western man
are probably left undone
….
a greedy go ge…
she on a roll
she get ready to go
she’s dancing with hereslf

she does it with herself
she does it with herself
she does it on her o-o-o-own
she does it on her o-o-o-own

Questa voce è stata pubblicata il 19 febbraio 2015 alle 10:40 PM. È archiviata in Segnali dai '10 con tag , , , , , , , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Segui tutti i commenti qui con il feed RSS di questo articolo.

Un pensiero su “Blur: nuovo singolo (Go out) e nuovo album (The Magic Whip) dopo 12 anni

  1. Pingback: Le migliori canzoni del 2015, finora | playlist Spotify | Goodbyezero

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: