Sanremo 2015 seconda serata pagelle voti

Sanremo 2015 | Le pagelle e la classifica dei cantanti della prima serata

È arrivato il 10 febbraio, ed è iniziato il più grande guilty pleasure della cultura italiana: il festival di Sanremo. Perché alla fine ha ragione Carlo Conti: “tutti cantano (e guardano) Sanremo”, anche se il più delle volte lo fanno per percularlo.

E a tal proposito, ecco la mia solita pagella con i voti dei cantanti della prima serata di Sanremo 2015.

Qui la pagella della seconda serata.

Chiara: 6,5. Mi ha stupito perché ha tirato fuori una canzone super-sanremese con un ritornello efficace. Se Chiara avesse più personalità e un seguito più grande, Straordinario sarebbe da podio. Di sicuro nei prossimi giorni la sentiremo (sì sembra una minaccia).

Gianluca Grignani: 3. La notizia è che Gianluca Grignani non è ubriaco, ma solo strafatto. La non-notizia è che stona ed è svociato. Sogni infranti è una canzone bruttina, mentre il bridge è imbarazzante.

Alex Britti: 4: La canzone non è oscena, è che proprio passa inosservata. Alex Britti a rimanere tutto il giorno in una vasca s’è ammollato.

Malika Ayane: 6,5. Ha una voce bellissima. Un’eleganza unica, sia per lo stile che per il portamento. Però alla quinta partecipazione sanremese la sensazione è che non inserisca più nulla di nuovo nella solita minestra riscaldata per Sanremo. Adesso è qui (nostalgico presente) è perfetta per il solito 4°-5° posto a cui è abituata.

Dear Jack: 3. Andranno sul podio, ma ciò non toglie che Il mondo esplode tranne noi è la solita merda adolescenziale.

Lara Fabian: 3. Chi è Lara Fabian? È quella Celine Dion belga che ci ha martellato gli zebedei con l’Adagio in Sol minore di Albinoni. Nel suo Belgio manco sanno chi è. Ma noi in Italia non solo le abbiamo pagato il mutuo, ma le abbiamo dato pure un posto a Sanremo, sempre per farci martellare gli zebedei. Masochisti.

Nek: 7 –. Nek ci prova con Fatti avanti amore un brano pop-rock che chiede disperatamente di essere remixato da Gabry Ponte (Avicii sarebbe troppo). La melodia funziona e il ritmo rock sveglia dal torpore sanremese. Non male.

Grazie Di Michele e Mauro Coruzzi (Platinette): 5,5. Anche un evento naz-pop come il Festival può avere un valore politico. E lo assume nel momento in cui sceglie di far vedere una famiglia con 17 figli “concepiti grazie allo spirito santo” e lo fa smaccatamente per bilanciare l’ospitata discussa di Conchita Wurst. Questo per dire che Grazia Di Michele e Platinette che parlano di transessualità meritano un applauso. Lo fanno su un pezzo jazzato con una ritmica anch’essa da applausi. Peccato che la canzone in sé, in termini di melodia, sia appena sufficiente, e peccato pure per quelle parole buttate lì per fare testo impegnato: “corrivo” su tutte. Vinceranno il premio della critica.

Annalisa: 4,5. A come Annalisa. A come Anonima. Prima copiava Meg, poi Nina Zilli, ora invece si fa scrivere Una finestra tra le stelle da Kekko dei Modà e plagia Chiara Galiazzo. L’ho detto e lo ripeto: una ragazza che ha la personalità del Times New Roman

Nesli: 4. Buona fortuna amore è identica alla sua Andrà tutto bene. Stessa melodia, stesso solfa alla Ligabue. Che poi “buona fortuna”, “andrà tutto bene”: io con sta musica di merda tutto questo ottimismo non l’avrei.

Per quanto riguarda la classifica ufficiale:

Chiara Galiazzo, Dear Jack, Malika Ayane, Nesli, Annalisa e Nek sono tra i primi sei.

Mentre Lara Fabian, Gianluca Grignani, Grazia Di Michele e Mauro Coruzzi, Alex Britti occupano gli ultimi 4 posti e sono a rischio.

Insomma, Nek a parte, i più giovani sembrano avere la meglio sui più maturi. Staremo a vedere. A domani con la pagella dei cantanti della seconda serata.

Questa voce è stata pubblicata il 11 febbraio 2015 alle 12:14 AM. È archiviata in Segnali dai '10 con tag , , , , , , , , , , , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Segui tutti i commenti qui con il feed RSS di questo articolo.

2 pensieri su “Sanremo 2015 | Le pagelle e la classifica dei cantanti della prima serata

  1. Pingback: Sanremo 2015 | Le pagelle e la classifica dei cantanti della seconda serata | Goodbyezero

  2. Pingback: Sanremo è politica: il rapporto tra vincitori di Sanremo e governi in carica (1996 – 2005) | Goodbyezero

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: