neneh-cherry-buffalo-stance-cover-acustica

Cosa rende grande una canzone? Il caso della cover acustica di Buffalo Stance di Neneh Cherry

Fine anno è tempo di liste e di sicuro nelle liste dei migliori dischi del 2014 avrete visto The Blank Project di Neneh Cherry.

Qualcuno avrà esultato.

Qualcuno avrà detto: “ancora è viva Neneh Cherry?”.

Qualcun altro: “chi cazz’è Neneh Cherry?”.

Se fai parte del gruppo “è ancora viva Neneh Cherry?” ti consiglio di ascoltare The Blank Project perché è un gran bel disco. Magari potresti partire dal duetto con la connazionale Robyn.

Se fai parte del gruppo “chi cazz’è Neneh Cherry?” ti consiglio di partire dalle radici. E no, mi riferisco al tiepido duetto col fratello sfigato, Eagle Eye Cherry, né alla hit interplanetaria 7 seconds cantata con Youssoun N’Dour, ma al suo singolo d’esordio del 1989, Buffalo Stance, che credo sia uno dei miei brani preferiti in assoluto.

Quando noi avevamo Raf che cantava Cosa resterà di questi anni ’80, la Svezia aveva Neneh Cherry con Buffalo Stance. Per dire.

Chiaro che è un brano super anni 90 che ci fa venire in mente Will il principe di Bel Air. Ma secondo me Buffalo Stance è un capolavoro perché non è una canzone di genere e ha una melodia che potrebbe splendere di nuova luce con un altro arrangiamento.

La prova del 9 per capire se una canzone è una grande canzone (secondo me) è sempre la stessa: ascoltarla in versione acustica chitarra e voce.

E Buffalo Stance vince la prova del 9 a mani basse. Ascoltare per credere (l’interpreta è frigida non ci fare caso).

Se anche a voi piacciono le cover acustiche e/o stranianti ve ne consiglio alcune:

Kids degli Mgmt rifatta dai Flaming Lips;

I love it delle Icona Pop rifatta da Florence and the machine;

Silver Stallion rifatta da Cat Power;

Almeno tu nell’universo cantata da Elisa;

Patrick Wolf che fa l’autocover di Vulture;

What if, la versione acustica di Appels + Oranjes dei The Smadhing Pumpkins (che in realtà è un demo dunque precede la versione elettronica che conosciamo).

Questa voce è stata pubblicata il 26 dicembre 2014 alle 8:00 AM. È archiviata in Electro-Dance-Trip Hop '10, Preistoria '70-'80-'90, Segnali dai '10 con tag , , , , , , , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Segui tutti i commenti qui con il feed RSS di questo articolo.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: