migliori canzoni 2014 | top 10

Le migliori canzoni del 2014 | Top 10 2014 (playlist Spotify)

A fine anno a volte resisto alla tentazione di tirare giù una lista delle migliori canzoni dell’anno e dei migliori album dell’anno. A volte no. Quest’anno ho resistito a metà: niente top 10 degli album del 2014 (perché, diciamocelo, l’album è un concetto un po’ superato), in compenso ho tirato giù:

Una top 10 delle migliori canzoni del 2014 (in my opinion) raccolte in una playlist Spotify

– Neneh Cherry feat Robyn – Out of the Black. Non è facile essere eleganti ma non noiosi, catchy ma non scontati. A Neneh Cherry riesce facile anche stavolta. E Robyn è la ciliegina sulla torta.

– Lykke Li – Love Me Like I’m Not Made Of Stone. La ballata strappalacrime dell’anno. Se facessi 18 anni nel 2014 la vorrei come lento da ballare con mia madre. Se morissi adesso la vorrei al mio funerale.

St. Vincent – I Prefer Your Love. Se dovessi scegliere una canzone dell’ultimo bellissimo album di St. Vincent basandomi sull’orecchiabilità sceglierei di sicuro Birth in Reverse. Ma come tutte le canzoni orecchiabili, ti si attacca in testa ma non al cuore; è una cotta che ti prende subito, ma svanisce dopo un po’ di ascolti. I prefer your love invece invece è una preghiera d’amore che cresce con gli ascolti. La Nothing Compares to You del 2014. E ho detto tutto.

Future Islands – Seasons (Waiting On You). In questa lista delle migliori canzoni del 2014 non ci sono brani di FKA twig, dei The War on Drugs e dei Run the Jewels, tanto cari a Pitchfork e NME, ma della new wave anni 80 di Seasons (Waiting On You) proprio non sono riuscito a fare a meno. Perché dietro il tanto (tanto) hype c’è comunque una grande canzone.

Perfume Genius – Queen. Chi l’ha detto che gli inni gay facciano cagare come le canzoni degli Abba?

Chet Faker – Talk is Cheap. In una classifica delle migliori canzoni del 2014 poteva mancare il soul hipster? Ovviamente no. Ed ecco allora un bel pezzo di quel bel figliolo che risponde al nome di Chet Faker.

Drink To Me – Twenty-Two. Sono gli unici italiani in questa top 10 dei migliori brani del 2014. Del loro bell’album, Bright White Light, ho parlato in questa recensione. Un album che ha l’unico limite di contenersi, fatta eccezione per questo capolavoro di quasi 9 minuti. Tutto è perfetto: le immagini evocate, la pazienza con cui il pezzo disegna questo paesaggio sonoro, facendo entrare un elemento alla volta. Un meraviglioso viaggio sonoro.

Thom Yorke – A Brain in a Bottle. Assente da qualsiasi lista delle migliori canzoni del 2014, chissà perché. I gusti non si discutono. Ma Thom Yorke neanche [non è su Spotify, ma la puoi ascoltare qui]

Caribou – Can’t Do Without You. Da svegli l’esperienza più simile al sogno è ballare, meglio se fatti, Can’t do without you di Caribou. Pezzo CLAMOROSO.

Aphex Twin – minipops 67 [120.2]Dal ritorno di Aphex Twin dopo un botto di anni mi sarei aspettato un disco geniale e sovversivo, invece tante delle cose che sono in questo album sono proprio ciò che ci si aspetta da Aphex Twin. Ciò non toglie che sia un bell’album e minipops ne è il perfetto biglietto da visita.

Röyksopp & Robyn – Do It AgainOk, questa classifica ti sembra un po’ hipster. Diciamoci la verità, manca un po’ di truzzaggine; manca un singolo pompante con cui scatenarsi in pista fino all’alba. Perché la musica non è solo ascolti ripetuti in cameretta ma anche club. I Röyksopp & Robyn hanno risposto a questo nostro bisogno atavico di muovere il culo. E allora non si può non ringraziarli e approfittare che il buon Thom Yorke non è su Spotify per inserire Do it Again in questa top 10 delle migliori canzoni del 2014.

Buon ascolto.

Questa voce è stata pubblicata il 20 dicembre 2014 alle 4:02 PM. È archiviata in Segnali dai '10 con tag , , , , , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Segui tutti i commenti qui con il feed RSS di questo articolo.

Un pensiero su “Le migliori canzoni del 2014 | Top 10 2014 (playlist Spotify)

  1. Pingback: Le 10 migliori canzoni italiane del 2014 | playlist Spotify | Goodbyezero

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: