mika - the voice france - x factor italia

Localising Mika: X Factor Italia, The Voice France e la strategia di localizzazione di Mika

“Mika non sarà giudice di X Factor 9”. Non lo dico io, ma i soliti ben informati (leggi: Selvaggia Lucarelli). Il che se fosse vero non mi stupirebbe affatto. Così come non mi stupirebbe se Mika decidesse che anche la sua seconda partecipazione a The Voice France sia l’ultima. Perché?

Perché Mika non ha deciso di fare il giudice del principale talent show francese e italiano perché ama questi due paesi (o almeno non solo: Mika conosce bene la Francia visto che ha vissuto la sua infanzia lì). Lo ha fatto per mettere in atto una precisa strategia discografica che dovrebbero studiare nei corsi di promozione e marketing musicale.

Una strategia di localizzazione del “prodotto” Mika.

Un po’ di dati.

Mika esplode come fenomeno musicale nel 2007 grazie al singolo Grace Kelly, che, seguito da Love Today, Big Girl (You are beautiful), Happy Ending, Relax (Take it easy) e Lollipop porta l’album Life in Cartoon Motion alle vette di molte classifiche mondiali e di quasi tutte quelle europee. In particolare in Francia diventa disco di diamante e in Belgio ottiene 5 dischi di platino (IMG 1).

Il successo scema con The boy who knew too much che comunque in Italia diventa disco d’oro e in Francia triplo disco di platino. (IMG 2)

Con The Origin of love Mika, consapevole del suo successo sempre più local, produce due edizioni Deluxe proprio per il mercato italiano e francese. Il disco conferma il declino commerciale di Mika, ma in Italia e soprattutto in Francia le cose vanno meglio che nel resto del mondo. Non a caso è francese l’unica certificazione del disco: un platino (IMG 3).

A questo punto, la scelta di fare il giudice a The Voice France e X Factor Italia appare più sensata e strategica. Mika opta per un tour televisivo in Italia e Francia che è molto meglio di un tour nei palazzetti e che soprattutto è un ottimo preludio per un tour nei palazzetti.

Quella messa in atto da Mika è una vera e propria strategia discografica di localizzazione di un prodotto global.

Una strategia che ha previst anche singoli in francese: Boum Boum Boum e Elle me ditduetti local, come quello con Chiara in Stardust che per la prima volta ha portato questa canzone ai primi posti in classifica; e best of local, come Songbook Vol. 1, un “bignami” uscito solo in Italia e pensato per chi ha scoperto Mika con X Factor 7. Un best of che gli è valso il ritorno a grandi certificazioni: triplo disco di platino.

Ma le strategie ben riuscite hanno una fine e Mika lo sa.

Per un artista che non fa la tv di mestiere, ma usa la tv come mezzo per vendere dischi, rimanere troppo in uno stesso programma significa rischiare di diventare un fantoccio televisivo (leggi alla voce Morgan).

Se Mika è furbo (e lo è) non parteciperà a X Factor 9 e dirigerà le sua energie e strategie su qualche altro paese, come il Canada, il Belgio o il Regno Unito. E magari allora il povero Morgan sarà ancora lì: seduto sulla sua sedia come un vecchio prozio in carrozzella.

Questa voce è stata pubblicata il 19 dicembre 2014 alle 4:35 PM. È archiviata in Segnali dai '10 con tag , , , , , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Segui tutti i commenti qui con il feed RSS di questo articolo.

2 pensieri su “Localising Mika: X Factor Italia, The Voice France e la strategia di localizzazione di Mika

  1. Pingback: Quando X Factor trasforma un video in uno spot. Il caso The reason why di Lorenzo Fragola | Goodbyezero

  2. Pingback: Skin a X Factor: la prestigiosa giudice internazionale prestigiosa solo in Italia | Goodbyezero

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: