Thom Yorke vs. U2. vs. Spotify

Il sovversivo (Thom Yorke) e i mercenari (U2) dichiarano guerra a Spotify

Ci sono tre dischi di cui si sta parlando tanto in questi giorni: Songs of innocence degli U2, Tomorrow’s modern boxes di Thom Yorke e Syro di Aphex Twin. Tutti e tre sono stati salutati come tre album rivoluzionari per forma e distribuzione. Due di loro fanno guerra a Spotify. Ma uno solo uno di loro è davvero innovativo nella forma. Ma vado con ordine. Aphex Twin non ha proposto una nuova forma di distribuzione. Ha solo proposto un bell’esempio di marketing, lanciando il suo album via deep web con frasi in broken english (leggi: inglese grammaticato). Ma la strategia distributiva non cambia. E infatti l’album lo trovate su Spotify.

Sono l’album di Yorke e U2 a proporre una nuova distribuzione. Ed entrambi mettono in atto una guerra a Spotify.

La guerra a Spotify degli U2 e di Thom Yorke, però, sono due guerre profondamente diverse.

Thom Yorke e il suo fido collaboratore, Nigel Godrich, hanno sempre espresso parere negativo su Spotify, colpevole di dare guadagni solo agli artisti arconoti e di non permettere alle band indipendenti di fare soldi (vedi IMG qui sopra). Ecco perché nessuno dei due album solisti di Thom York è su Spotify.

L’opposizione di Thom Yorke a Spotify è etica, politica.

Poi, dato che Thom Yorke di modelli distributivi alternativi ne sa qualcosa – basti pensare a In Rainbows, acquistabile in modalità up to you (prezzo libero) e Kings of Limbs – ecco che Tomorrow’s modern boxes si presenta come un sito web con una canzone gratuita e l’intero album che può essere scaricato via BitTorrent a solo 6 dollari. E il fatto che possa essere scaricato tramite client torrent è interessante dal punto di vista simbolico, perché i torrent sono il mezzo attraverso cui si scaricava e si scarica in modo illegale. Anche il nuovo album degli U2, Songs of innocence non è su Spotify.

Songs of innocence è stato regalato agli utenti iTunes con un’operazione di mktg degna dei gadget che ti regalano con i settimanali estivi.

Ma gli U2 non hanno dichiarato guerra a Spotify perché “non premia gli indipendenti”, “perché non è equo” ecc. Credo che questi discorsi a Bono (e soci) freghino davvero poco, anzi nulla: il loro “attivismo politico”, infatti, è molto di facciata e molto poco attivo. Tanto più che nel 2009 No line on the horizons è stato lanciato in anteprima su Spotify(!) cosa per cui gli U2 hanno incassato molti quattrini.

Gli U2 hanno dichiarato guerra a Spotify per stringere la mano al suo nemico: iTunes. La questione è commerciale.

Domani stringeranno la mano al prossimo offerente.

Momentaneamente uniti dallo stesso nemico, Spotify, Thom Yorke e gli U2 non propongono solo due diverse strategie di distribuzione, ma due visioni diverse del mercato musicale. Il sovversivo Thom Yorke e i mercenari U2. Il progressista Thom Yorke e i conservatori U2. L’outsider Thome Yorke e i mainstream U2. La sinistra e la destra. Ci vorrebbe un quadrato semiotico, ma penso di aver reso l’idea😉

PS: Intanto ho ascoltato i due album in questione. Songs of innocence degli U2 è OSCENO. Sembra una band che fa le cover degli U2. E la produzione di Danger Mouse e Flood aiutano l’album ma non lo salvano. Quello di Thom Yorke attacca alla grandissima con le prime tracce, poi parte un po’ per la tangente, ma devo riascoltarlo. Nel mentre questa è la recensione che mi sembra più interessante.

Questa voce è stata pubblicata il 3 ottobre 2014 alle 12:47 AM. È archiviata in Segnali dai '10 con tag , , , , , , , , , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Segui tutti i commenti qui con il feed RSS di questo articolo.

Un pensiero su “Il sovversivo (Thom Yorke) e i mercenari (U2) dichiarano guerra a Spotify

  1. Pingback: Il futuro della musica: artisti come app e album come playlist? Su Parole in circolo di Marco Mengoni | Goodbyezero

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: