non voglio che clara moda cantautorato

La moda del cantautorato: Non voglio che Clara al Locomotiv

Dopodomani alle 22:30 al Locomotiv di Bologna (Via Serlio 25/2) suoneranno i Non voglio che Clara, una band che mi ha fatto venire un pensiero, che ho condiviso su Zero, sulla moda del cantautorato negli Anni Zero e Dieci .

Negli anni 90 bisognava essere rock per esser cool. Oggi meglio esser cantautori pop(olari). La melodia invece dell’urlo, l’acustica al posto dell’elettrica. E a “tirar” di più è quel cantautorato che guarda malinconicamente al passato: Dente, Brunori, Baustelle, Amor fou, Non voglio che Clara. Non c’è niente di (anor)male: il contesto gioca un ruolo fondamentale nel definire il valore di un’opera. Non ci resta che ringraziare questa nuova sensibilità cantautoriale per averci aiutato a metter in luce un gioiello come i NVCC. Che se fosse rimasti nel buio sarebbe stato un peccato assai grave.

Anche secondo voi il cantautorato è una tendenza musicale pervasiva che sta ridefinendo il valore di alcuni artisti, a volte facendoli uscire dall’anonimato e altre volte sopravvalutandoli?

E secondo voi chi è sopravvalutato? Io un nome ce l’ho: Dente.

non voglio che clara moda cantautorato

Questa voce è stata pubblicata il 4 marzo 2014 alle 3:36 PM. È archiviata in Folk-Jazz-Blues '10, Rock-Indie '10, Segnali dai '10 con tag , , , , , , , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Segui tutti i commenti qui con il feed RSS di questo articolo.

2 pensieri su “La moda del cantautorato: Non voglio che Clara al Locomotiv

  1. E’ una tendenza musicale, e l’hanno soperto anche ad x-factor! Dente io lo sottovaluto, nel senso che non lo ascolto e non lo ascolterò mai. Mi è capitato di sentir due frasi, carine, ma son cose già dette duecento anni fa. Tra quelli citati i Baustelle mi sorprendono sempre! I NVCC li ascolterò sotto tuo suggerimento. Ciao Daniele, in bocca al lupo!

  2. Ciao Vuc’s! Sì vero anche X-Factor ci ha gigioneggiato un po’! Così come è vero che i Baustelle sono di sicuro più grandi artisticamente del fenomeno, anche se ne di questa tendenza ne hanno beneficiato non poco.
    PS: ora vengo a fare un salto dalle tue parti che è un po’ che ci manco😉

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: