smashing_pumpkins_apples_oranjes-acoustic

Appels + Oranjes degli Smashing Pumpkins in versione acustica

Lo ripeto sempre. Le grandi canzoni sono quelle in grado di brillare anche se messe a nudo o se presentate con un “vestito” musicale inedito – per usare una metafora tanto cara alla musicologa Simona Ventura.

Lo dicevo di Kids degli Mgmt rifatta dai Flaming Lips, di I love it delle Icona Pop rifatta da Florence and the machine, ma anche di Silver Stallion rifatta da Cat Power, Almeno tu nell’universo cantata da Elisa, così come di quel piccolo fottuto genio di Patrick Wolf che fa l’autocover di Vulture.

Ed è il caso delle bellissima versione acustica di Appels + Oranjes degli Smashing Pumpkins.

Appels + Oranjes (perché poi non Apples?!) è una canzone tratta da Adore. Credo che Adore sia un album molto sottovalutato, in generale, e nella carriera degli Smashing Pumkins in particolare. Un album crepuscolare, profondamente segnato dalla morte della madre di Billy Corgan, a cui è dedicata la struggente e meravigliosa For Martha. Un album diviso tra momenti acustici e incursioni elettroniche.

Appels + Oranjes fa parte del secondo gruppo. Un brano intenso e malinconico che sembra preso dal canzoniere dei Depeche Mode o dei New Order e che anticipa la svolta elettronica del Billy Corgan solista. Spesso mi è venuto di imbracciare la mia sei corde per suonarlo e devo dire che Appels + Oranjes in versione acustica sprigiona un magnetismo unico (non considerando i miei vocalizzi e le mie schitarrate maldestre).

Così ho googlato “Appels + Oranjes acoustic version” e ho trovato due versioni acustiche che meritano. Una cantata dal buon Billy Corgan, l’altra di un tizio , Mark Alder, che non brilla per gusti estetico (pessimo il binomio t-shirt & shorts), ma che rende benissimo l’atmosfera della canzone.

Due cover che confermano che: una grande canzone è tale quando, una volta coverizzata, messa a nudo, travestita, rivestita… mostra nuovi lati della sua bellezza.

Una domanda: meglio la cover del tizio in shirts&shorts o l’autocover di Billy Corgan?

Questa voce è stata pubblicata il 15 gennaio 2014 alle 11:16 PM. È archiviata in Preistoria '70-'80-'90 con tag , , , , , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Segui tutti i commenti qui con il feed RSS di questo articolo.

2 pensieri su “Appels + Oranjes degli Smashing Pumpkins in versione acustica

  1. Parli di uno dei migliori musicisti al mondo!!!😀 Preferisco la versione non di Billy però, forse perchè si sente meglio. CIAO!

  2. uolter in ha detto:

    ciao! preferisco questa versione di Billy..

    alzare il volume!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: