liam gallagher robbie williams polemica

Robbie Williams vs. Liam Gallagher = 1 a 0

Due anni fa scrissi un articolo sul presunto secondo album dei Beady Eye. Era da poco uscito Different Gear, Still Speeding e già Liam Gallagher starnazzava notizie sull’album seguente: dicendo che sarebbe uscito a breve e che avrebbe avuto canzoni memorabili. Due bugie con una favata.

Povero Liam. Spocchioso lo è sempre stato, questo è vero. Ma se prima il pavone aveva una coda colorata da mostrare, ora che è diventato una gallina (e non dalle uova d’oro) il rischio è che faccia ridere finanche i suoi amici polli.

“Noi siamo una live band in tutto e per tutto, ma alla fine le stronzate hanno avuto la meglio. Noi dovremmo suonare per tre sere di fila allo stadio, non un fottuto ciccione idiota, che, tra l’altro, potrebbe essere un pagliaccio qualsiasi. Penso sia una vergogna che lui riempia quattro serate di fila uno stadio e un gruppo come il nostro ne debba fare solo una al Ritz. Ma, povero ragazzo, non ce l’ho con lui, ma con la gente in generale… Ma cazzo se ce l’ho con lui, nel caso pensiate io abbia paura o qualcosa del genere”.

Questa ha detto qualche giorno fa Liam Gallagher ai microfoni della quinta emittente radiofonica della BBC.

Lingua lunga? Robbie Williams, intervistato dal NME gli ha prontamente risposto pan per focaccia.

“Le canzoni dei Beady Eye suonano bene. Ce ne sono un paio che sarebbero dannatamente incredibili, se solo avessero un ritornello. ‘Flick of the finger’ è quasi un grande pezzo. E anche ‘Start anew’ lo sarebbe, se, appunto, avesse un ritornello. Hanno perso il loro generale. Ho sentito ‘Second bite of the apple’, non so se nessuno gli abbia mai detto niente, in proposito. Quando la ascolti pensi: ‘Per favore, metteteci un ritornello. Sarebbe bellissima’. Ma immagino che nessuno nel gruppo abbia abbastanza carattere da farlo presente a Liam. Dal punto di vista dell’immediatezza, le interviste sono molto meglio dei dischi. Sì, mi piacciono proprio, le interviste. Quelle di Liam, poi, sembrano delle puntate di ‘Star stories’ “.

Robbie Williams 1, Liam Gallagher 0. Palla al centro.

Questa voce è stata pubblicata il 22 giugno 2013 alle 3:58 PM ed è archiviata in Segnali dai '10. Aggiungi il permalink ai segnalibri. Segui tutti i commenti qui con il feed RSS di questo articolo.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: