Jake Bugg folk pop 1994

Jake Bugg: il buon folk pop targato 1994

Jake Bugg: il buon folk pop targato 1994 – Non conoscevo Jake Bugg fino a 30 minuti fa, quando cioè Pier ha postato sull mia bacheca Facebook il video di Two Fingers (grazie Pier!).

Devo dire che appena mi sono accorto di essere di fronte a un cantautore così giovane ho alzato un po’ il sopracciglio, e invece…

mi sono lasciato catturare dal refrain del brano, diretto e incisivo (impossibile non battere i piedi e canticchiarlo sin da subito); dalle parole semplici ma ben intrecciate. Un brano che sa di Paolo Nutini e Beady Eye, anche se la voce di Jake riporta alla mente più che altro quella di Alex Turner degli Arctic Monkeys.

Così ho ascoltato un po’ di pezzi tratti dal suo omonimo album di debutto e devo dire che merita un ascolto. In particolare, Country Song, più in odor di country-folk, mi ha ricordato una mia fissa di questo periodo, The Tallest man on Earth.

E se consideriamo che il ragazzo è nato nel 1994(!), lo stesso anno, per intenderci, di Harry Styles dei One Direction, abbiamo un altro motivo per fargli i complimenti e ascoltarlo.

Ti lascio con Two Fingers. Buona canticchiata!😉

Jake Bugg – Two Fingers

Questa voce è stata pubblicata il 8 novembre 2012 alle 10:10 PM. È archiviata in Folk-Jazz-Blues '10, Pop '10, Segnali dai '10 con tag , , , , , , , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Segui tutti i commenti qui con il feed RSS di questo articolo.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: