Beck Song Reader e lo spartito

Beck, Song Reader e lo spartito: rivoluzione o riproposizione?

Beck, Song Reader e lo spartito: rivoluzione o riproposizione? – Il formato album è in crisi, lo sappiamo.

Così, da un lato c’è chi innova facendo un passo in avanti, e creando un app-album, e chi innova facendo due passi indietro.

È il caso di Beck che a dicembre 2012 distribuirà il suo prossimo album Song Reader solo tramite…. spartito(!)

Che Beck sia amante delle sperimentazioni in fatto di formato oltre che di musica è cosa nota. Basti pensare al disco Anni Zero The Information (2007), che conteneva un video lo-fi per ogni canzone e una copertina completamente personalizzabile via stickers. Primi e timidi segnali di quella creazione di un Ascolt-Attore sempre più attivo che l’anno scorso è culminata nell’album personalizzabile dei Kaiser Chief.

Ma Beck oggi con Song Reader va oltre, eliminando del tutto l’album e lasciando solo lo spartito: per la precisione 20 spartiti per 20 canzoni, in 108 pagine colorate dalle illustrazioni di Marcel Dzama, Leanne Shapton, Josh Cochran, Jessica Hische, e introdotte dalla prefazione dello stesso Beck

Lo spartito, dicevo, ma anche la libera interpretazione, che potrebbe trasformare l’album analogico in un prodotto virale: basti pensare alle versioni che gireranno su youtube e soundcloud.

C’è qualcuno che grida al miracolo e alla genialità. Eppure un’operazione del genere non è nuova.

Sì, perché un anno e mezzo sulle pagine nere-rosa di GoodbyeZero parlavo del caso dei Kaizers Orchestra, band norvegese che pubblicò il suo brano Hjerteknuser sotto forma di spartito, facendo sì che le versioni del pezzo anticipassero l’originale, quasi invertendone il rapporto gerarchico.

Ma quella era un’operazione di marketing; testimoniata dal fatto che il brano poi uscì. Se invece Song Reader non uscisse proprio sotto forma di album, neanche nel futuro prossimo, la storia sarebbe un’altra e rappresenterebbe una svolta. Sia per l’elitarismo che inevitabilmente porta con sé – per cui la musica appartiene a chi la sa suonare – ma soprattutto per la critica intelligente al sistema discografico e radiofonico. Nessuna spesa di registrazione e produzione; nessun pedaggio per far passare il brano in radio.

A farsi promotori della musica di Beck saranno lui, durante i Live, e i musicisti sparsi per il mondo. Senza nessun attore commerciale intermedio.

Che sia una rivoluzione?

Questa voce è stata pubblicata il 1 settembre 2012 alle 5:49 PM. È archiviata in Anni Zero, Electro-Dance-Trip Hop '10, Rap-R'n'B-Funk '10, Rock-Indie '10, Segnali dai '10 con tag , , , , , , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Segui tutti i commenti qui con il feed RSS di questo articolo.

5 pensieri su “Beck, Song Reader e lo spartito: rivoluzione o riproposizione?

  1. Tanto di cappello se non dovesse fare l’album, sarebbe una vera e propria rivoluzione musicale. Ma sento ancora puzza di marketing io… Si si la sento fino a qua. Ciao!

  2. Buongiorno,
    Ti contatto tramite commento perché non ho trovato altro modo per farlo.
    Vorrei farti conoscere il servizio Paperblog, http://it.paperblog.com che ha la missione di individuare e valorizzare i migliori blog della rete. I tuoi articoli mi sembrano interessanti per i lettori del nostro magazine Cultura (Musica) e mi piacerebbe che tu entrassi a far parte dei nostri autori.

    Sperando di averti incuriosito, ti invito a contattarmi per ulteriori chiarimenti,

    Silvia

    silvia [at] paperblog.com
    Responsabile Comunicazione Paperblog Italia
    http://it.paperblog.com

  3. Pingback: Singoli killer: Elastic Heart di Sia feat Diplo & The Weeknd | Goodbyezero

  4. Pingback: Il futuro della musica: artisti come app e album come playlist? Su Parole in circolo di Marco Mengoni | Goodbyezero

  5. Pingback: Chemical Brothers + Beck. O dell’importanza di muovere il culo il lunedì mattina | Goodbyezero

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: