tendenza dubstep morgana blue freedom

Tendenza dubstep e bambole di pezza

Tendenza dubstep e bambole di pezza – Ricordi le Bambole di Pezza? Erano i primi degli Anni Zero quando questa punk band al femminile nata nel ’97 girava i palchi italiani. Oggi le cinque ragazze based in Milan sono ancora in attività sotto il nome BdP,  sebbene il ritmo dei loro concerti e delle loro pubblicazioni sia quantomeno pachidermico.

Ma una di loro, ovvero la chitarrista, Morgana, sta per uscire con un singolo che si pone come esempio di un fenomeno di tendenza: la proliferazione della musica dubstep.

È il 2006 quando, a lato dell’attività con le Bambole di Pezza, Morgana, ribattezzata Morgana Blue, inizia la sua carriera da Dj. E che musica poteva mai passare la cara chitarrista punk-rock? Ovviamente punk e rock.

Però, Morgana, come molti di noi, vede che nel mondo electro le cose si muovono. E anche molto. Ed è così che si sposta verso il genere electro e lancia un inedito a base di dubstep e fidget per l’etichetta di genere Shake your Ass Records.

Il brano si chiama Freedom ed è una scarica di rumore elettronico e adrenalina  da ballare in piste alternative. Chi mi ricorda? Semplice:  Skrillex, DJ statunitense di cui tutti parlano e sul quale anche io  avevo scritto. In modo critico.

Dunque, la dubstep-mania ha  una nuova esponente italiana, il che a prescindere dal gusto personale è un segnale interessante per capire come si evolvono le linee sonore del momento. Peccato solo si scimmiotti troppo, ma davvero troppo, il suono fortunato del folletto. Che se fosse bello non sarebbe un problema, ma così non è. Parere personalissimo s’intende😉

Questa voce è stata pubblicata il 22 maggio 2012 alle 8:15 PM. È archiviata in Electro-Dance-Trip Hop '10, Segnali dai '10 con tag , , , , , , , , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Segui tutti i commenti qui con il feed RSS di questo articolo.

4 pensieri su “Tendenza dubstep e bambole di pezza

  1. Diciamo che in tempi di crisi bisogna un po’ arrangiarsi per portare la pagnotta a casa… Questa di musica non ha mai capito un cazzo. Posso apprezzare certe cose, ma solo da ubriaco. Saluti Gb0!!!

  2. Pingback: Salmo: il metallaro del rap italiano al RockFestin Rome per l’Orion Red Stage. Subito dopo J-Ax « Graces Are Futile

  3. Pingback: Tendenza dubstep e bambole di pezza | Journey Through My Souvenirs

  4. Pingback: Salmo: il metallaro del rap italiano al RockFestin Rome per l’Orion Red Stage. Subito dopo J-Ax | Chasing The Orgasms

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: