Negramaro: Londra Brucia, i Clash piangono

Negramaro: Londra Brucia, i Clash piangonoNegramaro: Londra Brucia, i Clash piangono – Mai avrei pensato di parlare male dei Negramaro. Perché è giocare facile (ponciponcipopopo), un po’ come scrivere un articolo negativo su Ligabue o Laura Pausini. Ma stavolta Giuliano e soci l’hanno fatta grossa

L’ultimo singolo dei 6 salentini si intitola Londra Brucia. Sì, un chiaro omaggio a London Burning dei Clash.

Ora. Sangiorgi sa anche essere un bravo autore (senza cant- davanti) ma questa canzone è quello che è. Solita melodia cantilenante – con raglio incluso nel prezzo, solita produzione patinata, solito ritornello che cerca di rialzare le sorti di un brano nato stanco. E solita sensazione lessicalizzabile in un: “Ma sta canzone non è quella del cd precedente?”.

E tutto ciò mi fa dire: Ma che diamine c’entrano Joe Strummer e soci in tutto questo?

Nessuna critica da adolescente-indie-riottoso che vuole tenere in una teca di cristallo i suoi eroi. Al contrario, da parte dei Negramaro trovo sciocco e adolescenziale  strizzare l’occhio a un genere, a una band che nulla ha a che fare col loro sound: per ingraziarsi una parte di pubblico, veicolare il messaggio: “Scrivo cantilene neomelodico, ma sotto sotto sono un punk”, per non lasciarsi appiattire sull’etichetta di “Band da Radio Italia Solomusicaitaliana” che ormai gli è propria, non a torto.

Non odio i Negramaro, né le loro canzoni. Ma se si ama una band lo si dimostra lasciandola rivivere nella propria musica non indossando spillette e dispensando citazioni incoerenti. Perché se c’è una cosa che trovo stupida sono le strizzatine d’occhi compiacenti…. e le scelte comunicativamente infelici.

A te la palla.

Questa voce è stata pubblicata il 10 marzo 2012 alle 4:36 PM. È archiviata in Pop '10, Segnali dai '10 con tag , , , , , , , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Segui tutti i commenti qui con il feed RSS di questo articolo.

4 pensieri su “Negramaro: Londra Brucia, i Clash piangono

  1. Pingback: M.I.A. – Best Bad Girls degli Anni Zero « GoodbyeZero

  2. Pingback: M.I.A. – The best Bad Girl degli Anni Zero « GoodbyeZero

  3. evyla in ha detto:

    magari prima di scrivere articoli senza senso sarebbe meglio informarsi.

  4. Hey! I understand this is somewhat off-topic however I had to ask.
    Does managing a well-established website like yours take a lot of work?
    I’m completely new to operating a blog however I do write in my diary every day. I’d like to start a blog
    so I can share my personal experience and thoughts online.
    Please let me know if you have any kind of recommendations or tips for new aspiring bloggers.
    Appreciate it!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: