Hercules and Love Affair: torna la dance che piace agli indie-rockers

La cover di Blue SongsDalle parti di Zero c’è chi giura che i loro concerti e Dj-Set siano molto deludenti. E io che non sono un San Tommaso sono disposto a crederci.

Certo è che in studio gli Hercules and Love Affair sono una macchina da guerra. E qui arrivano le notizie, due per la precisazione. Il31 gennaio una nuova macchina è pronta per essere lanciata sul mercato, e fortuna vuole che il gruppo di Brooklyn abbia deciso di “aprire le porte della propria concessionaria” per farci fare un giro sul loro gioiellino nuovo di zecca… In anteprima!

Si chiama Blue Songs ed è uno dei ritorni più graditi nel mondo della musica house. Niente Antony Hogarty alla voce stavolta, il che è un gran peccato, certo; ma il sound di Andrew Butler e soci non ha perso lo smalto d’un paio d’anni fa. Un suono gay friendly che piace a gay e non gay. Del resto, io lo dico sempre che l’house, il pop e la musica glam sono portatori sani di omosessualità. Che ti piaccia o no!😉

Ma questa è un’altra storia. Il punto è che Blue Songs è un altro gran bell’album, in grado di trasformare il più squallido club di periferia in una glitterattisima discoteca stile Studio 54. Un disco per certi versi più soft del precedente, come testimonia il pop di Step Up, cantata da Kele Okereke dei Bloc Party e condita dal suono estivo d’una marimba, ma non troppo de-funkizzato, come dimostra il future-funk di Answers Come in Dreams: bel pezzo che però – lasciamelo dire – in bocca ad Antony sarebbe stato fenomenale.

Ma il brano più bello dell’album secondo me non è il primo singolo My House, consumato dalle discoteche di mezzo mondo e più, ma semplicemente il primo della tracklist: Painted Eyes. Killer-loop, stavolta di archi e non di fiati, come fu per Blind (di cui ho parlato qualche post fa), voce suadente, melodia catchy ma non troppo. Un brano che si candida ad essere uno dei migliori momenti dance del 2011.

Intanto beccati l’intero album in anteprima… e mi raccomando, dimmi cosa ne pensi!😉

Questa voce è stata pubblicata il 25 gennaio 2011 alle 7:22 AM. È archiviata in Electro-Dance-Trip Hop '10, Segnali dai '10 con tag , , , , , , , , , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Segui tutti i commenti qui con il feed RSS di questo articolo.

2 pensieri su “Hercules and Love Affair: torna la dance che piace agli indie-rockers

  1. valeria in ha detto:

    wow!
    il disco è davvero meraviglioso!!!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: