Razzi, Arpia, Inferno e Fiamme è il nuovo video dei Verdena

Un clipshot che Gbø ha tratto dal video di R.A.I.FRazzi, Arpia, Inferno e Fiamme è il nuovo video dei Verdena, in rotazione da due giorni su Rock Tv e Deejay tv.

Ascoltalo su Gbø e dimmi che ne pensi.

Dopo aver pubblicato la data di uscita di Wow, con tanto di indiscrezioni, e le date del Tour, non potevo non dedicare un post al video del primo estratto dall’album. Non solo il taglio beatleasiano di Alberto, ma anche le atmosfere da ballata lisergica ci riportano alla fine dei ’60. Colpisce l’inedita attenzione per i cori, che ricordano alcuni episodi di In Rainbows dei Radiohead. Unica nota dolente (come sempre) sembra essere il testo.

Certo per chi era abituato ai primi singoli verdeniani, sempre grezzi e tirati, l’effetto può essere straniante; ma chi ha ascoltato Requiem prima, e Caños Ep poi, sa che i Verdena non sono nuovi alle sperimentazioni acustiche. R.A.I.F., infatti, porta avanti il discorso iniziato con Angie e Trovami un modo semplice per uscirne, ma soprattutto con Non è, gran bell’inedito apparso sull’edizione in vinile di Requiem. Ascoltare per credere.

Ma all’inferno le parole, ascolta Razzi, Arpia, Inferno e Fiamme e dimmi tu che cosa ne pensi…

Orgi grazie MILLE per la segnalazione e la sollecitazione…😉

PS: qui trovi prima parte della recensione di Wow

Questa voce è stata pubblicata il 16 dicembre 2010 alle 5:35 PM. È archiviata in Pop '10, Segnali dai '10 con tag , , , , , , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Segui tutti i commenti qui con il feed RSS di questo articolo.

4 pensieri su “Razzi, Arpia, Inferno e Fiamme è il nuovo video dei Verdena

  1. Orgi in ha detto:

    Pezzo bomba, più lo ascolto e più lo ascolterei!

  2. E’ vero, ha molto da In Rainbows, forse pure troppo, però è un bel pezzo, testo nonsense a parte !

  3. Pingback: Rock fucks “The Pops”: storie di playback, critiche e ironia « GoodbyeZero

  4. Pingback: Perché la retorica del “non sono più quelli di una volta” ammazza la musica | Goodbyezero

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: